Il rapporto della Commissione Diritti Umani sulla contenzione meccanica - E Tu Slegalo Subito
1933
post-template-default,single,single-post,postid-1933,single-format-standard,cookies-not-set,do-etfw,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Il rapporto della Commissione Diritti Umani sulla contenzione meccanica

La Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani ha svolto nel corso del 2016 e del 2017 un’indagine conoscitiva sul ricorso alla contenzione meccanica in Italia, focalizzando il tema dal punto di vista del rispetto della dignità e dei diritti della persona.

Questo rapporto contiene i resoconti sommari delle audizioni tenutesi in merito. Nel corso della discussione in Commissione sono intervenuti giuristi, accademici, psichiatri, personale sanitario, operatori e rappresentanti delle associazioni che si occupano di salute mentale con l‘obiettivo di individuare forme di maggior tutela per le persone che accedono alle strutture più esposte alla pratica della contenzione, vale a dire essenzialmente i servizi psichiatrici di diagnosi e cura e le strutture di lungodegenza geriatrica.

In appendice, la documentazione acquisita nel corso dell’indagine

Scarica qui La contenzione meccanica. Rapporto della Commissione Diritti Umani