Salvaguardare e promuovere la salute mentale. Un’occasione di ascolto e confronto - E Tu Slegalo Subito
1822
post-template-default,single,single-post,postid-1822,single-format-standard,do-etfw,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Salvaguardare e promuovere la salute mentale. Un’occasione di ascolto e confronto

Salvaguardare e promuovere la salute mentale

Un’occasione di ascolto e confronto

Giovedì 1 febbraio 2018, ore 14,00 – 19.30
Sala dell’Istituto Santa Maria in Aquiro (ISMA) – Roma, Piazza Capranica, 72

A 40 anni dalla 180, una legge che ha reso l’Italia punto di riferimento internazionale per l’assistenza alle persone con disturbi mentali, appare necessario promuovere un ampio confronto fra tutti i soggetti che conoscono la realtà nel nostro Paese e si impegnano per la tutela dei diritti delle persone, per rilanciare i principi fondanti della L. 180/1978, promuovere le condizioni per una sua concreta attuazione, superare le difformità territoriali e favorire il superamento delle attuali carenze applicative.
Intervento introduttivo di Nerina Dirindin
Conclusioni di Franco Rotelli

Hanno già dato la loro adesione:
Denise Amerini (FPCGIL nazionale);Oriana Baschieri (Forum Salute Mentale Versilia); Gabriella Benfari (Ass. Utenti Rosa Spina Montecatini T.); Gian Luigi Bettoli (Legacoopsociali); Martina Brizzi (ass. Albatros ) Stefano Cecconi (Stop OPG); Massimo Cozza (DSM Roma); Piero Cipriano (Forum Nazionale Salute Mentale); Vito D’Anza (Forum Nazionale Salute Mentale); Antonello D’Elia (Psichiatria Democratica); Peppe Dell’Acqua; Giovanna Del Giudice (CoPerSaMM); Barbara Di Cursi (Associaz.Il Bandolo); Girolamo Digilio (ARESAM); Rita Gargiulo (Ass. Albatros Valdinievole – PT); Maria Grazia Giannichedda (Fondazione Basaglia); Alessandro Grispini (XIV Distretto, ASL Roma 1); Vito Inserra ( Tavolo reg Salute Mentale Regione Marche); Imma La Torre (Cisl); Fedele Maurano (DSM Napoli 1); Roberto Mezzina (DSM Trieste – Centro coll. OMS); Carlo Minervini (UOC Salute Mentale, Brindisi); Gianluca Monacelli (Psichiatria Democratica);Peppe Nese (Coordinamento Regioni); Noemi Panni (Coordinamento Rems); Marco Parisi e Cristiana Inglese (Coop. Arca Firenze); Daniela Pezzi (Presidente Consulta Reg Salute mentale Lazio); Daniele Piccione (Consigliere giuridico CSM); Silvana Roseto (UIL); Alessandro Rossi (SOPSI); Silvana Sergi (Ministero Grazia e Giustizia); Alessandro Sirolli (ass. 180 amici , L’Aquila); Fabrizio Starace (SIEP); Gabriella Stramaccioni (Garante Diritti Roma); Gisella Trincas (Unasam); Alessandro Rossi (SOPSI).

Saranno presenti alcuni firmatari del ddl 2850 “Disposizioni in materia di tutela della salute mentale volte all’attuazione e allo sviluppo dei princìpi di cui alla legge 13 maggio 1978, n. 180”.
Segreteria organizzativa: tel: 06. 6706 4129 – 3837
L’accesso alla sala, con abbigliamento consono e, per gli uomini, obbligo di giacca e cravatta, è consentito fino al raggiungimento della capienza massima.
Accrediti Stampa: i giornalisti devono accreditarsi secondo le modalità consuete inviando un fax al numero 06.6706.2947.
Le opinioni e i contenuti espressi nell’ambito dell’iniziativa sono nell’esclusiva responsabilità dei proponenti e dei relatori e non sono riconducibili in alcun modo al Senato della Repubblica o ad organi del Senato medesimo.