“…e tu slegalo subito”: teatro ed eventi a Castiglione delle Stiviere - E Tu Slegalo Subito
1677
post-template-default,single,single-post,postid-1677,single-format-standard,cookies-not-set,do-etfw,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

“…e tu slegalo subito”: teatro ed eventi a Castiglione delle Stiviere

Il Comitato mantovano “…e tu slegalo subito” con il patrocinio del Comune di Castiglione delle Stiviere (MN) ha organizzato una serie di eventi venerdì 14 e sabato 15 ottobre 2016 per sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell’abolizione della contenzione.

La contenzione si nasconde nei luoghi della cura. Una pratica che è il terrore e l’incubo di uomini e donne, di vecchi e bambini, di tutti quelli che vivono la fragilità delle relazioni, il dolore della solitudine, l’isolamento, il peso insopportabile della loro esistenza.

La contenzione non solo impaurisce, ferisce, umilia chi la subisce, ma anche gli operatori sanitari (medici, infermieri), che, non più soggetti portatori di competenze, affettività, relazioni, sono ridotti ad un ruolo di freddi custodi. Bisogna liberare entrambi, abolendo le fasce. La rabbia, il dolore, l’impotenza, l’umiliazione che le persone legate devono vivere sono così profondi che a fatica riescono a raccontare.

Eppure ci sono luoghi in Italia dove è stata abbandonata e le porte sono aperte. Luoghi dove sono evidenti pratiche e organizzazioni dei servizi rispettose della persona, della dignità e dei diritti di tutti, utenti ed operatori.

È possibile allora immaginare luoghi della cura dove la Costituzione repubblicana vincoli l’agire quotidiano e l’esercizio difficile e paziente della democrazia renda impensabili fasce, reti e porte blindate?

Con questa domanda invitiamo a partecipare

Venerdì 14 ottobre 2016

Ore 20.45, Biblioteca Comunale, Palazzo Pastore, via Ascoli n. 31
Presentazione del libro LA SOCIETA’ DEI DEVIANTI (Eleuthera 2016)
con l’autore Piero Cipriano conversano l’artista Pierpaolo Capovilla e il giornalista Luca Cremonesi

Sabato 15 ottobre 2016

Ore 9.30, Auditoriun Gonzaga, via F.lli Lodrini n.32
Incontro rivolto agli studenti ed alla cittadinanza “…E TU SLEGALO SUBITO”
La legge che ha disposto la chiusura degli ospedali giudiziari richiede che si adotti un nuovo approccio verso le persone sottoposte a misura di sicurezza per problemi di salute mentale anche nelle Rems (residenze per l’esecuzione della misura di sicurezza) non dovrebbero più essere utilizzate le contenzioni. E’ così ?
Intervengono: Alessandro Novellini, sindaco di Castiglione delle Stiviere; Stefano Cecconi, portavoce nazionale di Stopopg; Gianfranco Rivellini, responsabile della Comunità per liberi vigilati, sistema polimodulare REMS (ASST Carlo Poma) di Castiglione delle Stiviere; Barbara Mangiacavalli, presidente nazionale IPASVI federazione nazionale degli infermieri; Pietro Pellegrini – direttore del dipartimento assistenziale integrato salute mentale dipendenze patologiche della AUSL di Parma. La discussione verrà introdotta da Giovanni Rossi del Comitato mantovano “…E tu slegalo subito”. Con i relatori interagiranno Luigi Benevelli, Piero Cipriano, Pierpaolo Capovilla e il pubblico.

Ore 19.00, Arci Dallò, p.zza Ugo Dallò n. 4
APERICENA
Offerta libera a sostegno della Campagna “….e tu slegalo subito”, è gradita la prenotazione al numero di telefono 3392333498

Ore 21,00, Teatro Comunale, via Teatro n. 13
Spettacolo “INTERIEZIONI”
Duplice rapina poetica e fuga a gambe levate dagli orrori della quotidianità. Uno spettacolo meta-teatrale in bilico fra poesia e sperimentazione musicale. I testi della rappresentazione sono tratti da “Succubi e Supplizi” che Antonin Artaud scrisse nel 1946 fra un elettroshock e l’altro nel manicomio di Rodez.
Pierpaolo Capovilla, voce narrante, sussurri e grida; Paki Zennaro, chitarra, tastiera, live electronics
Biglietti: euro 15,00 intero – euro 10 under 20. Info Comune di Castiglione delle Stiviere, telefono 0376/679276 – 0376/679256, e-mail: cultura@comune.castiglione.mn.it.

Il Comitato mantovano “…e tu slegalo subito” è attualmente formato da Articolo 3 Osservatorio sulle discriminazioni, Mi Riguarda – Rete 180 Osservatorio per la salute mentale, Lorlornyo, Sucar Drom, CSVM, CGIL Funzione pubblica, AUSER, Istituto di Cultura Sinta, CGIL, Associazione Libra e Arci Mantova.

Si può aderire al Comitato scrivendo a osservatorio@articolo3.org o telefonando al 3456123932.