"... e tu slegalo subito!" a Benevento - E Tu Slegalo Subito
1675
post-template-default,single,single-post,postid-1675,single-format-standard,do-etfw,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

“… e tu slegalo subito!” a Benevento

 

“La Rete Sociale” e “I Giuristi Democratici” di Benevento nell’aderire alla campagna di civiltà “…e tu slegalo subito” avviata a livello nazionale contro contenzione, violenza e “porte chiuse” in psichiatria.

promuovono

giovedì, 18 febbraio 2016, ore 16.00

Biblioteca Provinciale
corso Garibaldi 47
Benevento

l’incontro con l’autrice

Giovanna Del Giudice
… e tu slegalo subito
Sulla contenzione in psichiatria
2015, pp. 380, € 16.00
Partecipano al dibattito con la psichiatra e autrice del libro Giovanna del Giudice
Maria Teresa Vallefuoco, avvocato e presidente Giuristi Democratici
Don Nicola De Blasio, il direttore Caritas Diocesana Benevento
Serena Romano, giornalista e presidente Rete Sociale

“La cura ha come ineludibile precondizione il riconoscimento dell’altro come soggetto, come cittadino, come persona. Deve rappresentare il momento più alto e difficile di un incontro, di uno scambio, di un ascolto. Non può che avere come scopo la promozione della soggettività, l’avvio di processi di emancipazione e insieme guardare al miglioramento delle
condizioni materiali di vita. La contenzione è la negazione di tutto ciò.”
Giovanna Del Giudice

“La contenzione frantuma ogni dimensione relazionale della cura, e fa ulteriormente soffrire esistenze lacerate dal dolore, e dall’isolamento.”
Eugenio Borgna