"... e tu slegalo subito" a San Vito al Tagliamento - E Tu Slegalo Subito
1755
post-template-default,single,single-post,postid-1755,single-format-standard,do-etfw,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

“… e tu slegalo subito” a San Vito al Tagliamento

Venerdì, 29 gennaio 2016, ore 18.00
Sala Consiliare
Piazza del Popolo
S. Vito al Tagliamento

Per l’apertura della Campagna nazionale per l’abolizione della contenzione

presentazione del libro

Giovanna Del Giudice
… e tu slegalo subito
Sulla contenzione in psichiatria
2015, pp. 380, € 16.00
ISBN 978-88-7223-238-5

Interviene: Orietta Olivo, segr, reg, CGIL
Introduce: Dario Marini, sociologo

“La cura ha come ineludibile precondizione il riconoscimento dell’altro come soggetto, come cittadino, come persona. Deve rappresentare il momento più alto e difficile di un incontro, di uno scambio, di un ascolto. Non può che avere come scopo la promozione della soggettività, l’avvio di processi di emancipazione e insieme guardare al miglioramento delle condizioni materiali di vita. La contenzione è la negazione di tutto ciò.”
Giovanna Del Giudice

“La contenzione frantuma ogni dimensione relazionale della cura, e fa ulteriormente soffrire esistenze lacerate dal dolore, e dall’isolamento”
Eugenio Borgna

Iniziativa a cura di
Associazioine FUORITEMA e
CGIL Funzione Pubblica